Scommesse: dalla ricevitoria alla Rete anche l’America regolamenta

Scommesse: dalla ricevitoria alla Rete anche l’America regolamenta

Scommesse sportive  online anche negli Stati Uniti

Draftkings ha annunciato che sarà attuata una partnership con il Resorts Casino Hotel di Atlantic City, in New Jersey.
Le scommesse sportive online saranno fruibili anche nei casinò di Atlantic City; a cura di Draftkings, che è uno dei più noti provider di Dfs, ha infatti annunciato la sua decisione di firmare ufficialmente un accordo con Resorts Casino Hotel, così da poter lanciare una piattaforma di scommesse online, a breve termine in tutto lo stato del New Jersey. Nei primi mesi del 2018 Draftkings aveva iniziato a dare corpo al progetto per promuovere le scommesse sportive, e fondando una nuova sede con ufficio  un ufficio a Hoboken, sempre nel New Jersey, e assumendo Sean Hurley con l’incarico di capo della divisione scommesse, con la grande attesa per la mossa determinante della Corte suprema degli Stati Uniti con la dichiarazione di incostituzionalità della Paspa, e dando un nuovo impulso verso la regolamentazione delle scommesse sportive, anche online, negli Stati Uniti.

Un nuovo mondo per gli scommettitori americani

Dopo il consenso della Corte Suprema Draftkings ha anche reso noto che sarebbe ben presto entrato nel comparto delle scommesse online; un modo per uniformare il gioco in rete come già è in grande uso negli altri paesi del Mondo; la novità coglie di sorpresa gli appassionati scommettitori d’oltreoceano; che potranno finalmente scommettere in tutta comodità anche dal web; la differenza è che l’America promuove lo sport fantasy, un comparto per le scommesse non ancora noto nel nostro paese, fanta-calcio a parte.

Cosa è lo sport fantasy ?

I fantasy sport sono un gioco in cui i partecipanti sono tenuti a creare delle formazioni virtuali, scegliendo in un parco di sportivi professionisti reali. Una volta creata la formazione – o squadra – i partecipanti si sfidano a vicenda, conquistando dei punti a seconda delle prestazioni degli atleti scelti durante eventi sportivi reali. I fantasy sport possono essere giocati praticamente su qualsiasi sport reale, che sia di gruppo o individuale: calcio, football americano, baseball, basket, hockey, boxe, motociclismo    (cit.)

Per maggiori info: http://www.1betin.it/

Achille, il gatto oracolo di Russia 2018

Si chiama Achille, ed è un gatto dal pelo bianco, ormai divenuto già virale e mascotte ufficiale di Russia 2018. A memoria, non è certo la prima volta che un amico a quattro zampe, a livello mondiale,  porti fortuna, o provi nelle scelte a indicare il favorito di un match o della completa manifestazione. Ancora vivo nella testa il ricordo del polpo che nei mondiali di Sud Africa 2010 e Brasile 2014 che si rese protagonista di tantissime previsioni sul futuro delle squadre e il loro destino ai mondiali di calcio.

Achille, l’ultimo pronosticatore animale ufficiale

Achille è il pupillo del museo Ermitage di San Pietroburgo ed è stato proclamato il pronosticatore ufficiale, ovvero l’unico che durante i Mondiali di Russia, iniziati da qualche giorno, darà i pronostici dalle battute iniziali sino alle fasi ad eliminazioni diretta per cercare di anticipare l’esito dei campioni del Mondo 2018. Una buona mascotte per scegliere i migliori betting su www.codicebonusstranieri.com . La sordità dalla nascita sembrerebbe il motivo principale delle sue spiccate doti intuitive, ma Achille non è al suo esordio, in quanto già nella precedente edizione della Confederations Cup ha sfoggiato il suo intuito virando la propria scelta tra due diverse ciotole di cibo che venivano, e verranno a Russia 2018, identificate con le bandiere delle nazionali che si sfideranno.  Un po’ come il già citato Polpo Paul che nel 2010 aveva predetto i sette risultati della Germania e la vittoria della Spagna, indicando, volta dopo volta, la bandierina che identificava la nazione vincente con i suoi lunghi tentacoli.

Perché proprio un gatto?

Quella di Achille è una delle razze feline più importanti e antiche. Si tratta di una tradizione che risale dal XVII secolo, quando i gatti  furono introdotti da Pietro “il Grande” e da Caterina La grande che ha etichettato gli animali con l’appellativo di “Guardiani delle gallerie” all’interno del museo. Ancora oggi sono presenti circa 70 gatti che proteggono l’edificio dai topi avvalendosi di una vera e propria squadra guidata da Anna Kondratyeva. Achille quest’anno che si è preso un anno sabbatico e si è anche piuttosto ingrassato, raggiungendo 4,7 kg. Speriamo che la sua saggezza e il suo aspetto ancora più robusto siano d’aiuto per il suo intuito!

 

Le quote di Russia 2018

Mondiali 2018 in Russia, siamo partiti. Un mese ricco di appuntamenti, sino al 25 luglio, in cui ci sarà la finale. Tanti gli appuntamenti anche per gli scommettitori, che da qualche settimana hanno iniziato a monitorare e comparare le quote su www.scommesselive.com

Russia 2018: guida alla nazionale favorita

In pole position troviamo le due semifinaliste del 2014: Brasile e Germania: La nazionale verdeoro guidata dal c.t Tite è quotata unicamente 5 volte la posta giocata, a fronte del 5,50 degli attuali campioni del mondo. Dietro il duo Brasile – Germania, ecco un trio di tutto rispetto: la Spagna pagata a 7 volte, la Francia di Pogba a 7,50 e l’Argentina di Messi e Dybala quotata a 8. I Galletti e gli iberici sono cresciuti tantissimo negli ultimi quattro anni e possono contare su giovani di sicuro avvenire e giocatori di grande esperienza internazionale. Ovviamente non si può ignorare l’Abiceleste, vice campione e con un attacco stellare. Alle loro spalle, da tenere in considerazione, il Belgio quotato a 12, l’Inghilterra pagata a 18, mentre il Portogallo campione d’Europa in carica a 28. Tra le outside, quota davvero interessanti per l’Uruguay e Croazia a 30. Mentre in caso di successo della Russia, le agenzie di scommesse sono pronte a pagare ben 62 volte la posta giocata.

Continente favorito

Da quale Continente arriverà la nazionale campione del mondo? Le quote danno a 1,40 favorita l’Europa: ben 14 nazionali su 32 partecipanti arrivano dal Vecchio Continente. Mentre invece per il trio Brasile – Argentina – Uruguay, appartenete al Sud America e area CONMEBOL, gli scommettitori in caso di vincita si vedrebbero elargire 2,85 la quota giocata. Molto più lontana l’Africa, mai vincente con una sua nazionale a quota 57, ancor più distaccata l’America del Nord a 91 e l’Asia a 105.

Possibile capocannoniere

Dopo una Coppa del Mondo 2014 sottotono, Lionel Messi è senz’altro il giocatore più atteso a Russia 2018. Se la stella del Barcellona  chi avrà puntato sul numero 10 dell’Argentina, guadagnerà 10 volte la posta giocata. In seconda posizione, l’eterno rivale ‘della Pulce’, Cristiano Ronaldo quotato a 12, sfavorito da un Portogallo meno attrezzato dell’Albiceleste. Alla pari del fuoriclasse del Real Madrid, troviamo il francese Antoine Griezmann e l’asso della Selecao Neymar. A quota 15, un poker davvero esplosivo, formato da Harry Kane dell’Inghilterra, Romelu Lukaku del Belgio, Timo Werner della Germania e Gabriel Jesus del Brasile. Tra le possibili sorprese: Salah a 30 e la coppia uruguaiana Suarez -Cavani a 25.